LE DISFUNZIONI DEL PAVIMENTO PELVICO – APPROCCIO CON LA TCS

In Area Funzionale, newsby raf

Il pavimento pelvico corrisponde alla zona genito-urinaria ed è costituito da tessuto muscolare e connettivale. Partecipa alle funzioni urinaria, sessuale, riproduttiva, della statica pelvica, biomeccanica del cingolo pelvico.
I sintomi causati dalla disfunzione del pavimento pelvico modificano spesso la qualità di vita di chi ne è afflitto, peggiorando notevolmente più aspetti della vita quotidiana.
Tali patologie sono dovute essenzialmente ad una ipotonia o ipertonia della muscolatura del pavimento pelvico che ne sono la principale causa.
Secondo i dati forniti dalla “Fondazione Italiana sull’Incontinenza“, un milione e mezzo di donne, solo in Italia, è affetta da incontinenza urinaria.
Gli obiettivi terapeutici della riabilitazione sono rivolti ad aumentare la consapevolezza e la percezione della muscolatura pelvica, ad aumentare la capacità di rilassamento, di riequilibrio e tonicità della muscolatura stessa.

0/5 (0 Reviews)

Condividi questo articolo