Il dolore al gomito: il gomito del tennista e del golfista

In Area Funzionale, newsby Deborah

Il più famoso disturbo del gomito è quello del tennista anche noto come epicondilite.
Meno conosciuto, ma ugualmente diffuso è “suo fratello”: il gomito del golfista o epitrocleite.
Queste patologie causano dolore ed infiammazione a carico di diverse zone del gomito.
Nonostante la notorietà gli derivi dall’affliggere tipicamente alcune categorie di sportivi, i dolori al gomito possono colpire chiunque, sportivo e non.

Sintomi del dolore al gomito

I sintomi tipici sono dolore e rigidità a carico dell’articolazione del gomito e delle sue sporgenze ossee.
In casi particolarmente severi, si riscontra spesso debolezza persino nello stringere la mano, causando quindi difficoltà nelle attività quotidiane della vita, nel lavoro e nello sport.

Possibili cause del dolore al gomito

Le cause del dolore al gomito sono molteplici e vanno ricercate in disequilibri nelle articolazioni del gomito stesso, ma anche di polso e spalla!
Naturalmente, per quanto riguarda gli sportivi i difetti nella preparazione tecnico-atletica e l’utilizzo di attrezzature non idonee possono far precipitare la situazione.
Nella popolazione non sportiva, i fattori aggravanti possono essere un’erronea postazione di lavoro o l’utilizzo di uno strumento, come il mouse, non ergonomico.

La terapia manuale nel trattamento del dolore al gomito

Con la Terapia Manuale è possibile valutare la tipologia e il grado della disfunzione e, attraverso tecniche di mobilizzazione e massoterapia, riequilibrare il complesso articolare del gomito, prevenendo e curando il dolore al gomito.

Scopri il corso “Terapia manuale per il dolore al gomito

Attraverso questo intenso percorso formativo, verranno fornite importanti e precise indicazioni sull’utilizzo clinico delle tecniche apprese.
0/5 (0 Reviews)

Condividi questo articolo