Dolori mestruali addio, con l’agopuntura!

In Area Biochimica, newsby Deborah

Le applicazioni dell’agopuntura in ginecologia rappresentano un vastissimo campo di studio, sia per la grande diffusione delle patologie trattate, sia per il numero potenzialmente enorme di pazienti trattabili.

L’agopuntura per contrastare il dolore mestruale è oggi riconosciuto anche dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) in quanto risulta essere un trattamento efficace e senza effetti collaterali.
La dimostrazione, con i criteri dell’evidenza occidentale, di una reale efficacia dell’agopuntura in questo campo, prende spunto da numerosi studi clinici effettuati già a partire dagli anni settanta, che evidenziano come l’agopuntura sia in grado di controllare i livelli plasmatici dei principali ormoni sessuali (FSH, LH, estradiolo e progesterone).
In particolare, da un punto di vista squisitamente clinico, l’agopuntura è in grado di trattare efficacemente le donne sofferenti di dolori mestruali (o dismenorrea).

Questa condizione affligge la stragrande maggioranza delle donne durante l’età fertile.
Si tratta di un disagio fisico e psicologico di elevato interesse medico, spesso così fastidioso e debilitante da compromettere pesantemente le normali attività quotidiane.
In queste forme primarie o funzionali, prive di riscontro obiettivo all’esame ginecologico, il rilascio di una eccessiva quantità di prostaglandine causa contrazioni uterine dolorose.

Basandosi su un malinteso concetto che il dolore sia un inevitabile corollario della condizione femminile, diversi terapisti ancora oggi sostengono che sia un fenomeno naturale da tollerare, salvo poi consigliare l’assunzione di antidolorifici.

In realtà non è necessario, e tantomeno sano, convivere con tale sofferenza, che nella maggior parte dei casi la Medicina Cinese risolve con successo.

Rimedi naturali per contrastare i dolori mestruali

Se sul piano farmacologico si può fare ricorso ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) per contrastare i dolori, è tuttavia possibile adottare una serie di accorgimenti naturali per alleviare la sintomatologia.

È importante:

  • mantenersi idratate
  • seguire un’alimentazione equilibrata
  • praticare regolarmente attività sportiva
  • ridurre stress e ansia in modo drastico

Per ridurre il fastidio dei dolori mestruali, si possono:

  • applicare borse d’acqua calda sull’addome
  • bere bevande calde (infusi e tisane)
  • fare massaggi a livello del basso ventre
  • in alcuni casi, l’integrazione di sali minerali (soprattutto calcio e magnesio) possono apportare benefici

Solo dopo aver formulato una diagnosi puntuale del quadro clinico è possibile trattare questa sindrome in modo efficace e duraturo e non solo sintomatico.
L’agopuntura è una pratica medica che richiede studi approfonditi e molta esperienza, pertanto è fondamentale affidarsi a professionisti specializzati.

5/5 (2 Reviews)

Condividi questo articolo